Sport

Prodotto Novità

NRG Long Shot

Taurina Guaranà Caffeina micoincapsulata

Acquista
€2,64anzichè €3,30
20% di sconto
Condividi su:
categoria:

PRIMA e DURANTE l'attività

NRG Long Shot Matt è un integratore alimentare a base di Caffeina microincapsulata, con Taurina, Aminoacidi, Vitamine ed estratto di Guaranà. La sua esclusiva formulazione con Caffeina microincapsulata ne permette un assorbimento graduale garantendo un’azione prolungata particolarmente utile per affrontare sport di media-lunga durata o nei momenti di maggiore sforzo fisico. Le vitamine B1 e B6 contribuiscono al normale metabolismo energetico e alla riduzione di stanchezza e affaticamento. Il Guaranà, grazie alle sue proprietà toniche, è utile per contrastare la stanchezza fisica e mentale. Gli Aminoacidi (L-Arginina, Ornitina e Acido aspartico) e la Taurina ne completano la formula.

NRG Long Shot è un pratico shot da 50 ml pronto da bere e comodo da consumare in ogni occasione.

con zucchero ed edulcorante

Flaconcino pronto da bere | Gusto agrumi

Modalita' d'uso
Si consiglia di assumere 1 flaconcino (50 ml) immediatamente prima o durante l’attività fisica. Agitare bene prima dell’uso


Prodotto in Italia  |  Confezione da 50 ml


 

Acqua; fruttosio, aroma: agrumi; L-Arginina; Taurina; Acido L-aspartico; acidificante: acido citrico; Guaranà (Paullinia cupana Kunth) semi e.s. tit. 10% in caffeina; conservanti: lattato di sodio, sorbato di potassio; L-Ornitina alfa-chetoglutarato; Caffeina microincapsulata (caffeina, agente di rivestimento: mono- e digliceridi degli acidi grassi); Vit. B6; Vit. B1

Contenuti medi per dose (1 flac.) %VNR*
 Tiamina (vit. B1) 1,1 mg 100
Vitamina B6 1,4 mg 100
L-Arginina 622,5 mg   
Taurina 622,5 mg   
Acido L-aspartico 352,5 mg   

Guaranà e.s
    apporto in caffeina

338 mg
33,8 mg

  
L-Ornitina alfa-chetoglutarato 247,5 mg   
Caffeina 26,2 mg   

*VNR: Valori Nutritivi di Riferimento

Conservare in luogo fresco e asciutto. Il termine minimo di conservazione si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.

Contiene Caffeina (60 mg/dose). Non raccomandato per i bambini, durante la gravidanza e l’allattamento.

TIAMINA:

La vitamina B1 o tiamina è una vitamina idrosolubile che prende parte alle reazioni del metabolismo energetico, promuovendo la trasformazione dei carboidrati in energia. Una carenza di tiamina determina l'insorgenza del beriberi (termine singalese che indica estrema debolezza) che esiste in tre forme: asciutta (o neurologico, quando la carenza di tiamina interessa il sistema periferico), umida (interessa l'apparato cardiocircolatorio) e Soshin (comporta un'insufficienza cardiaca globale che può essere fatale). Tutti gli alimenti di derivazione vegetale e animale contengono tiamina, in particolar modo frumento e riso integrale, carne, legumi, ortaggi. La tiamina contribuisce al normale metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione psicologica e cardiaca.

VITAMINA B6:

Il termine di vitamina B6 raggruppa una serie di composti convertibili metabolicamente fra di loro, quali la piridossina, il piridossale e la piridossamina. Essa è prevalentemente coinvolta nel metabolismo degli aminoacidi e del glicogeno, nella sintesi di acidi nucleici, emoglobina e neurotrasmettitori. Una carenza di vitamina B6 comporta screpolatura delle labbra, infiammazione della lingua, stomatiti, anemia, irritabilità, stato confusionale, depressione. In natura è presente sia nei vegetali che negli alimenti di origine animale, tra cui: carne, pesce, uova, frutti diversi dagli agrumi. La vitamina B6 contribuisce al normale metabolismo energetico, alla normale sintesi della cisteina, al normale funzionamento del sistema nervoso, al normale metabolismo dell'omocisteina, al normale metabolismo delle proteine e del glicogeno, alla normale funzione psicologica, alla normale formazione dei globuli rossi, alla normale funzione del sistema immunitario, alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento e alla regolazione dell'attività ormonale.

TAURINA:

La taurina (dal latino taurus, toro, dato che è stata scoperta nella bile del toro dagli scienziati austriaci Friedrich Tiedemann e Leopold Gmelin) o acido 2-amminoetanosulfonico, è una sostanza chimica acida abbondante in molti tessuti di diversi animali. La taurina si trova anche in qualche specie batterica, in quantità più modeste, ma non nelle piante.
È l’aminoacido prevalente nel muscolo cardiaco ed è pertanto importante nelle funzioni del cuore, anche se non sono ancora stati chiariti i meccanismi di azione. Negli ultimi anni, la taurina è diventata un ingrediente nelle bibite e nelle caramelle energetiche.

GUARANA':

Paullinia cupana Kunth - pianta sempreverde rampicante, di origine amazzonica, appartenente alla famiglia delle Sapindaceaeavente. Il guaranà ha proprietà toniche che contrastano la stanchezza fisica e  mentale, stimola il metabolismo dei lipidi e favorisce l'equilibrio del peso corporeo. 

CAFFEINA:

La caffeina è una sostanza naturale di origine vegetale, che si trova nelle foglie, nei semi e nei frutti di oltre 63 specie di piante in tutto il mondo e che è consumata in infusi di semi o foglie (tè, caffè) o in bibite e bevande energetiche. Uno degli effetti più conosciuti della caffeina è la sua capacità di agire come stimolante in grado di “ritardare” in maniera temporanea la sensazione di fatica, migliorando la concentrazione e l'attenzione. Essendo un'alcaloide, un'eccesivo consumo, può portare a nervosismo, agitazione, irritabilità, insonnia e palpitazioni.
Per il consumatore medio adulto, l'assunzione giornaliera da tutte le fonti non dovrebbe superare i 400 mg, di cui non più di 200 mg con una singola razione, nella donna in gravidanza e durante l'allattamento non più di 200 mg (rif. scientific opinion EFSA del 27/05/2015)

ORNITINA:

Aminoacido non proteico importante come prodotto intermedio di alcuni processi metabolici. L'ornitina è coinvolta nel ciclo dell'urea e interviene nella disintossicazione dall’ammoniaca.

SPORT AEROBICI E ANAEROBICI:

Gli esercizi di tipo aerobico richiedono un’attività moderata, durante la quale l’ossigeno risulta fondamentale per la produzione di energia e la contrazione muscolare. Tali attività richiedono sforzi fisici medio-bassi, ma prolungati nel tempo. Esempi di sport aerobici sono: nuoto, jogging, sci di fondo. Gli esercizi di tipo anaerobici richiedono invece sforzi intensi e di breve durata, come ad esempio salto in lungo, corsa veloce, salto con l’asta, salto in alto. Il punto in cui un esercizio da aerobico diventa anaerobico, detto anche “soglia aerobica”, è quello in cui inizia la produzione di acido lattico. Al di sotto di tale soglia il soggetto ha respirato correttamente ed i muscoli hanno ricevuto la giusta quantità di ossigeno per la produzione di energia. Quando l’allenamento inizia a diventare troppo intenso, i muscoli non vengono ossigenati sufficientemente, con la conseguente formazione di acido lattico che si accumula in essi e che viene poi smaltito nella fase detta di recupero.